N. 7 | LINKEDIN: 7 SEGRETI PER FARSI NOTARE

LinkedIn è diventato un punto di riferimento per la ricerca del lavoro e rappresenta uno dei principali e più affidabili canali di recruiting. Gli HR oggi lo utilizzano soprattutto per esaminare la web reputation di un candidato: avere un profilo LinkedIn completo e aggiornato rappresenta quindi un ottimo strumento di personal branding e un potente mezzo per dare slancio alla propria carriera.
Ecco 7 consigli utili per chi è alla ricerca di nuove opportunità professionali o semplicemente per chi desidera comunicare le proprie competenze attraverso questo social:

1. Seleziona attentamente le keywords che inserisci nel tuo profilo : nella headline utilizza almeno 4/5 parole chiave. Questo ti permette di comunicare in maniera diretta le tue competenze e aiuta i recruiter a trovare più facilmente il tuo profilo.

2. Presta attenzione alla scelta della foto profilo: Ricordati che Linkedin è un social network professionale! I selfie sono aboliti! Opta per una foto in primo piano, recente e su sfondo neutro, che dia un’immagine di te riconoscibile e seria.

3. Non limitarti a consultare le posizioni aperte ma ricerca attivamente lavoro. Ricordati di attivare la funzione “Fai sapere ai recruiter che sei disponibile” e aggiorna i tuoi interessi di carriera.

4.  Scrivi al meglio il sommario. Esso rappresenta la porta d’ingresso alla scoperta del tuo profilo professionale. Utilizza tutto i caratteri che Linkedin mette a disposizione per raccontare chi sei professionalmente e perché ti appassiona quello che fai. Inserisci poi un tuo motto o una frase che ti rappresenta al meglio e non dimenticare di menzionare le tue principali competenze.

5.  Chiedi referenze a qualcuno del tuo stesso livello o ai tuoi superiori per confermare le tue skills

6.  Monitora l’efficacia del tuo profilo Linkedin attraverso il Social Selling Index (SSI). Esso rappresenta una vera e propria pagella della tua attività su questo social network: utilizzalo per tenere d’occhio i tuoi competitor e per capire in quali aree migliorarti.

7.  Metti in evidenza i progetti che hai seguito per lavoro e aggiungi anche le persone che vi hanno collaborato per aumentarne la concretezza

♦ Intoo ha a disposizione esperti che sanno aiutare nella strutturazione efficace del profilo Linkedin. Perché se vogliamo far decollare la nostra carriera, con un career coach è più facile, ma soprattutto più veloce.

Scopri il servizio Build My Career