N. 3 | IL LAVORO SI LASCIA TROVARE SE…

Trovare lavoro non è semplicemente incrociare le proprie competenze con i desiderata dell’application. Nella ricerca della propria professione è coinvolta tutta la persona: inclinazioni, formazione, comportamenti.
E nel colloquio di lavoro viene a galla chi si è e che cosa realmente si sta cercando. Si tratta di una presa di coscienza che si traduce, poi, in determinati strumenti: il curriculum vitae, il profilo LinkedIn, la preparazione ai colloqui.
Scrivere un CV è un’attività determinata da regole ben precise, pena il non essere letto o non trovare rispondenza nel responsabile delle risorse umane che lo avrà in mano. Così la piattaforma professionale LinkedIn perderà la sua potenza di fuoco se il profilo personale non presenta gli elementi imprescindibili. E, come ben si intuisce, anche il colloquio non si improvvisa.
Ci sono tecniche, c’è una preparazione e ci sono suggerimenti che possono mettere a proprio agio la persona. Nessuno di questi aspetti, però, può essere efficiente senza un progetto professionale.
Assieme a Career Coach esperti è possibile scegliere un percorso per approfondire le principali tematiche sul mercato del lavoro e definire così un action plan per distinguersi e rendere efficiente la ricerca del nuovo impiego.

Non prendere ciò che capita!

  • Scegli Build My Career, il servizio di Consulenza di Carriera che ti aiuta a definire e a raggiungere i tuoi obiettivi professionali.
  • Ti sei appena diplomato o laureato? Non è semplice prendere delle scelte sul proprio futuro, tracciare obiettivi a medio termine e nemmeno fare chiarezza nel turbinio di pensieri, fretta e desideri. Scopri il servizio di consulenza di carriera Il Mio Primo Lavoro. Insieme la strada è meno ripida!